Trasporti: danese Dfds acquisisce maggioranza di U.N. Ro-Ro

Il gruppo danese Dfds, operante nel settore dello shipping e della logistica, ha acquisito la compagnia U.N Ro-Ro operante nel Mediterraneo tra l'Europa e la Turchia, che opera con cinque linee, 12 navi e opera nei porti di Trieste e Pendik (Istanbul), impiegando 500 persone. Dfds ha firmato un accordo per l'acquisizione del 98,8% delle azioni della compagnia di navigazione da Roro Investments Sarl, di proprietà di Actera Group e Esas Holding, per un valore complessivo di 950 milioni di euro. U.N. Ro-Ro è il principale operatore turco nel settore ro-ro per il trasporto merci e rappresenta un'importante implementazione alle linee di trasporto di Dfds nel Mar Baltico, nel Mare del Nord e nel Canale della Manica. Nel Mediterraneo, oggi, Dfds è presente con una linea che collega Francia e Tunisia. Quattro rotte operano in Italia (Trieste e Bari) e una in Francia (Tolone), conta su una flotta di 12 grandi navi Ro-Ro e opera nei porti di Pendik (Istanbul) e Trieste. In collaborazione con gli operatori ferroviari, offre anche il trasporto intermodale da e per i porti e i mercati chiave dell'Ue. L'accordo è in attesa dell'approvazione da parte delle autorità competenti e Dfds prevede che l'iter possa concludersi entro giugno. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Lorenzo Isontino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...